%10/%12/%2017


11th December 2017

At the July 2017 G20 Meeting in Hamburg the German Chancellor Angela Merkel presented the new G20 Africa Partnership "Accepting responsibility". But while the G20 declared that education is considered a "central factor" and "the key to sustainable growth", the world community yet needs to take immediate action against a crisis of unprecedented magnitude: South Sudan is the fastest growing refugee crisis in the world, according to the United Nations Refugee Agency's Global Trends report which was released on June 19, 2017. Since the civil war broke out in 2013, more than 2 million have fled to neighbouring countries, with another 2 million domestically displaced. Even though the U.N.'s High Commissioner for Refugees Filippo Grandi has called on the global community to exert its influence and to take charge of its responsibility to save the future of the country and its people, little has been achieved so far to stop the blood shedding. The crisis has left 7.6 million people in distress and in need for humanitarian assistance. Diseases, protracted instability and widespread destruction have triggered unprecedented levels of food insecurity and calls for immediate emergency aid.

It is for that very reason that Elsa Peretti and her Foundation, the Nando and Elsa Peretti Foundation, calls on other leading private foundations across the world, to join the Foundation's endeavour in saving the millions of refugees and displaced people from violence, starvation and disease. In light of the complexities and scale of this humanitarian emergency, the Nando and Elsa Peretti Foundation has conceived a comprehensive plan that foresees both an immediate and a mid-term financial commitment of EUR 2 million to reach and intervene on the lives of about 920,000 people. In order to achieve a sustainable impact, the Foundation has entered into various collaborations with other organizations: UNHCR, World Food Programme, AMREF Health Africa, Light for the World, MSF-Médecins Sans Frontières, Doctors with Africa CUAMM, INTERSOS and AZ CHILDREN/NURTURE AFRICA. In close collaboration with these organizations, the Nando and Elsa Peretti Foundation is working towards the mitigation of predominant risks in the region, by addressing the imminent food and nutrition crisis, protecting refugees and displaced people of violence and providing thousands of children access to education.

On the occasion of the International Human Rights Day, the Nando and Elsa Peretti Foundation reaffirms its committment to promote and protect the human rights and the right to live, even beyond any governmental program.

Download the Press Dossier [pdf] 

Download Photos [rar]

Download the Nando and Elsa Peretti Foundation Logo [jpeg]

NaEPF Humanitarian Response Plan:
https://www.perettifoundations.org/en/page.php?project=0&page=11
The Nando and Elsa Peretti Foundation
Press Office: pressoffice@nandoperettifound.org


11 dicembre 2017

Nel luglio scorso, durante la riunione dei G20 ad Amburgo, la Cancelliera Angela Merkel ha presentato il nuovo piano di partnership con l'Africa del G20 il cui motto è "Accettare la responsabilità". Ma mentre il Gruppo dei 20 dichiarava che l'educazione è un "fattore centrale" e "la chiave per un sviluppo sostenibile", la comunità mondiale ancora non agisce in modo forte, immediato ed efficace contro una crisi di proporzioni senza precedenti: quella del Sud Sudan è tra le peggiori crisi del mondo e quella più in rapida crescita secondo il rapporto mondiale dell'Agenzia per i Rifugiati (UNHCR) di giugno 2017. Dall'inizio della guerra civile scoppiata nel 2013, più di 2 milioni di persone sono fuggite nei paesi confinanti, mentre altri 2 milioni sono sfollati all'interno del paese. Nonostante l'Alto Commissario per i Rifugiati Filippo Grandi abbia lanciato un appello alla comunità internazionale affinchè si assuma la responabilità di garantire un futuro al paese e alla popolazione, ben poco è stato ottenuto ad oggi per fermare lo spargimento di sangue in corso. La crisi ha già lasciato ad oggi 7.6 milioni di persone nella assoluta necessità di aiuti umanitari. Malattie, instabilità politica e distruzione ovunque nel paese hanno raggiunto livelli senza precedenti di insicurezza alimentare che richiedono una risposta immediata.

E' per questa ragione che Elsa Peretti e la sua Fondazione, la Nando and Elsa Peretti Foundation, si rivolge con urgenza alle altre fondazioni private del mondo perché si uniscano all'impegno di salvare dalla violenza, dalla fame e dalle malattie milioni di persone rifugiate e sfollate in Sud Sudan. In ragione della complessità e della portata di questa emergenza umanitaria, la Nando and Elsa Peretti Foundation ha concepito un piano di risposta umanitaria che prevede un coinvolgimento a breve e medio termine e un impegno finanziario di 2 milioni di euro per raggiungere ed intervenire sulla vita di oltre 900 mila persone. Per garantire a questo piano umanitario l'impatto più efficace, la Fondazione sostiene otto organizzazioni sul campo: L'Agenzia per i Rifugiati (UNHCR), World Food Programme (WFP), AMREF Health Africa, Light For the World, MSF - Medici Senza Frontiere, Medici con l'Africa CUAMM, INTERSOS e AZ Children / Nurture Africa. Grazie alla stretta collaborazione con queste organizzazioni, la Nando and Elsa Peretti Foundation sta contribuendo a mitigare le conseguenze più pesanti di questa crisi, in particolare con azioni di approvvigionamento alimentare, di protezione dei rifugiati dalle violenze in corso e garantendo a migliaia di bambini l'accesso all'educazione.

In occasione della Giornata Internazionale dei Diritti Umani, la Nando and Elsa Peretti Foundation riafferma con convinzione la propria volontà di promuovere e proteggere i diritti umani e il diritto alla vita, anche indipendentemente dai programmi governativi.

Scarica il Dossier Stampa [pdf]

Scarica Foto [rar]

Scarica il Logo della Nando and Elsa Peretti Foundation [jpeg] 

NaEPF Humanitarian Response Plan:
https://www.nandoandelsaperettifoundation.org/en/page.php?project=836
The Nando and Elsa Peretti Foundation
Ufficio stampa: press.office@perettifoundations.org


 

think global, act local
you are here: Home  > All news > Press Release - Comunicato Stampa