Progetto Itaca – Creation of a Clubhouse in Rome for the Improvement of Social Employment Aid for People with Mental Illness 

Project location: ITALY, Rome
Project start date: December 2010 - Project end date: November 2013
Project number: 2010-64
Beneficiary: PROGETTO ITACA ROMA - Volunteer Association for Mental Health

Garrone Lilli

Pagina 2
(1 ottobre 2011) - Corriere della Sera

Progetto Itaca A Montesacro da lunedì, per ragazzi e adulti
Ritrovarsi alla «Club house» per vincere il disagio psichico

In una tranquilla strada di Montesacro, via Terminillo, si lavora con serenità - e alacrità - a dare gli ultimi ritocchi ad una bella palazzina di tre piani, dai colori tenui e con un grande giardino. Tutto deve essere perfetto per il pomeriggio di lunedì 3 ottobre, quando l' edificio diventerà la prima «Clubhouse» del «Progetto Itaca Roma», una onlus nata con lo scopo di attivare iniziative di prevenzione, solidarietà, supporto e riabilitazione rivolte a persone affette da disturbi di salute mentale gravi (come depressione, ansia, schizofrenia): a loro, ma soprattutto alle loro famiglie che molte volte non sanno come affrontare un problema così difficile, spesso inaspettato. D' ora in poi, anche a Roma, si potranno così rivolgere a una struttura di questo tipo, totalmente gratuita e interamente finanziata da privati, che accoglie durante il giorno ragazzi e adulti (tra i 18 e i 45 anni) e li avvia a recuperare un ritmo di vita e di sicurezza. Ragazzi e adulti che non saranno pazienti, ma «soci» della Clubhouse, dove potranno imparare un lavoro, studiare e trovare degli amici. «L' aspetto interessante di queste Clubhouse, iniziativa ormai internazionale, è che cercano di stimolare l' autonomia e l' indipendenza di persone che hanno difficoltà psichiche croniche - spiega lo psicanalista Massimo Ammanniti - per favorire il loro inserimento sociale e lavorativo e contrastare la passività e l' isolamento, spesso presenti nelle persone con questi problemi». Il «Progetto Itaca Roma», costituito da 25 soci fondatori, dotato di un consiglio direttivo di cui fa parte anche la prima ideatrice dell' Associazione Itaca, Ughetta Radice Fossati, (che a Milano è attiva ormai da 10 anni), presieduto da Gianandrea Santucci e di cui fanno parte tra gli altri Costanza Pera, Emma Aru, Maria Serenella Capello Draghi, Claudia Ruffo di Calabria e Claudia Ruspoli, Anna Cammarano, è nato nella Capitale nell' aprile del 2010. E in questi soli quattordici mesi, grazie alla concessione della palazzina in comodato gratuito per 20 anni da parte della «Fondazione Talenti» (ma i notevoli lavori di ristrutturazione sono stati pagati dai privati e da sponsor) è riuscito così ad arrivare alla prima Clubhouse, che per il momento ha nove soci e un direttore, Guido Valentini, che ha seguito un corso di specializzazione a New York presso Fontain house, la «casa madre». In via Terminillo vi sono soggiorni dove fare amicizia, ascoltare la musica o leggere, laboratori di falegnameria o di floricultura e giardinaggio, di pittura o lavorazione della ceramica, una sala convegni oltre ad una guest house, ovvero delle stanze dove in caso di necessità saranno accolti degli ospiti. «La cosa più bella - spiega il giornalista Rodolfo Brancoli, socio di Itaca - è che questo è un servizio interamente gratuito che viene offerto alla città e ai cittadini, che finora non esisteva e che adesso finalmente esiste». Vi saranno anche un corso di formazione per i volontari e corsi di supporto per le famiglie, affinché sappiano affrontare in modo competente i problemi di disagio psichico. Ma vi sarà soprattutto il «Club» al quale l' iscrizione gratuita è a vita, dove i soci con una storia di disagio mentale vedranno valorizzate le loro risorse , potranno ricostruire un buon ritmo di vita, sviluppare sicurezza e -chissà- un domani trovare anche un lavoro per avere un' autonomia economica oltre che sociale. Lilli Garrone RIPRODUZIONE RISERVATA


IL TEMPO 04/10/2011

Montesacro
Progetto solidale Itaca con la signora Napolitano


È stata inaugurata ieri mattina alla presenza di Guido Valentini (Itaca), Gianluca Comin (Enel Cuore), Paolo Mazzotto (Fondazione Bnl), Beniamino Capaldo (Fondazione Talenti) la Clubhouse Itaca onlus, una struttura diurna come un club, in cui persone con una storia di disagio psichi co, attraverso un modello di integrazione sociale possano recuperare e sviluppare l'autonomia per un inserimento nel mondo del lavoro.
Tra i presenti un'ospite di eccezione: la signora Clio Napolitano.
La Clubhouse si trova a Montesacro in una palazzina in comodato d'uso gratuito dalla Congregazione Suore Misericordine di Monza, ospita, per i 50 soci-utenti, laboratori, palestra, mensa e cucina.


think global, act local
you are here: Home  > Projects:  Charity or Europe  (or Both)  > 2010-64  > Press Review